sabato 6 gennaio 2018

Girandole di panbrioches crema pasticcera e gocce di cioccolato

Un buon dolcetto per la colazione o per il tè delle 5 . Una girandola di panbrioches avvolto da crema pasticcera e gocce di cioccolato, un connubio delizioso. Facile da fare , qui usiamo il lievito di birra.
La ricetta l'ho trovata nel web.
Ingredienti 
per 8 girandole
gr.200 farina manitoba
gr.300 farina 00
ml. 270 latte tiepido
gr.120 zucchero
1 tuorlo
gr.16 lievito di birra 
sale
per la crema pasticcera
gr.20 farina 00
gr.25 zucchero
1 tuorlo
ml.150 latte
gocce di cioccolato q.b.

Procedimento
 Lievitino: Sciogliere il lievito con un pò di latte tiepido e un pò di farina. Fate lievitare questo piccolo panetto al cado e coperto per un'ora.
Mettete il lievitino assieme al latte , allo zucchero , il sale e il tuorlo e impastate unendo man mano tutta la farina.Impastate bene e mettete a lievitare in forno spento sino al raddoppio.
Nel frattempo preparate la crema pasticcera per il procedimento andare qui
 Tirate la pasta con il mattarello , formate un rettangolo di cm.30x40.
Spalmate metà rettangolo come nella foto la crema pasticcera e le gocce di cioccolato.
 Tagliare con una rotella tagliapasta 8 strisce.
 Piegate a metà.
 Attorcigliatele su se stesse e avvolgetele a chiocciola .
 Mettete a lievitare in luogo caldo fino al raddoppio. Circa un'oretta.
Spennellate con un pò di albume sbattuto con dello zucchero.
Infornare a 170 gradi, forno preriscaldato,per 20/25 minuti, devono assumere un bel colorito dorato.
Sfornate
 Fate raffreddare . Se volete potete servirle leggermente tiepide acquisteranno di nuovo la loro fragranza. Potete conservarle in freezer e togliere alla sera prima , saranno pronte per la colazione.
Al prossimo dolcetto
Antonella

venerdì 5 gennaio 2018

Chocolate crinkles

Questi sono dei biscotti straordinariamente cioccolatosi, una bontà insomma. La ricetta l'ho trovata nel blog di Fables de sucre andate qui per vedere la ricetta e il loro straordinario blog.
Sono facili da fare ,ma ricordatevi che ci vuole un riposo di almeno 12 ore in frigorifero.
Ingredienti 
per circa 25 biscotti
Gr.175 farina 00 
gr.175 cioccolato fondente
gr.150 zucchero
gr.55 burro
gr.110 uova intere
gr.8 lievito in polvere
vaniglia
gr.2 sale
per decorare
gr.100 zucchero a velo

Procedimento

 Sciogliere il burro con il cioccolato a bagnomaria o in microonde.
Montate le uova con lo zucchero e la vaniglia. Versate nel composto il cioccolato fuso e continuare a mescolare. Aggiungere la farina setacciata con il lievito e unire il sale.
Formate una palla e ricoprite con la pellicola. Tenere in frigorifero per 12 ore.
 Levate dal frigo .
 Formate delle palline che farete roteare nello zucchero a velo.
 Infornare in forno preriscaldato a 180 gradi per 10/15 minuti.
 Sfornare e fateli raffreddare prima di assaggiarli
In un sacchetto di nylon  o in una scatola di latta si mantengono per parecchi giorni.
Alla prossima ricetta dolce
Antonella

mercoledì 13 dicembre 2017

Mini Briochettoni brioche che si crede panettone di Paoletta

Questa ricetta e idea nasce da Paoletta del blog Anice e cannella. Andate a visitare il suo blog e trverete fonti di ispirazione per i dolci, io ci vado spesso e rimango sempre sbalordita per la bellezza dei suoi lievitati. Non è un panettone , ma neanche solo una brioche, tra l'altro è buonissimo. Io ho fatto una versione mini per fare dei pensierini. Con questa dose potete fare 2 briochettoni da gr.500 o 10 da gr.100. La lievitazione è con il lievito di birra
 
Ingredienti
per il lievitino 
lievito gr.20
ml.60 acqua
gr.120 farina tipo manitoba
per l'impasto
gr.250 farina manitoba
ml.75 acqua
ml.50 yougurt bianco intero
4 tuorli
gr.85 zucchero
gr.95 burro
gr.5 sale 
mix aromatico
gr.20 miele
1 cucchiaio rum fantasia
zeste di 1 arancia e 1/2 limone
i semi di una bacca di vaniglia
sospensioni 
gr.115 uvetta
gr. 115 canditi
( io solo uvetta e niente canditi percio gr.230)

Procedimento
Prepariamo il lievito con gli ingredienti e lasciamo lievitare in un luogo caldo per circa 1 ora.

 Lavate l'uvetta con acqua calda e lasciatela immersa per un pò , se volete potete utilzzare questa acqua per impastare il dolce. Io ho usato gr.230 perchè non amo i canditi.
Preparate tutti gli ingredienti pesati , i tuorli li ho rotti uno alla volta nel momento che mi servivano 
Fate il mix aromatico, in un pentolino mettete tutti gli ingredienti e fateli sciogliere insieme a fuoco basso, quando sfrigolano spegnete e fate raffreddare.
 Dopo un'ora circa iniziamo a impastare mettete acqua yogurt 2 cucchiai di zucchero preso dal totale e il lievitino spezzettato e impastate.
Sempre a bassa velocità mettete la farina tenendo da parte 8 cucchiai, e impastare.
Aumentare la velocità e aspettate che l'impasto si aggrappi alla foglia.
A questo punto unite il tuorlo , aspettate che si assorba , 1 cucchiaio di zucchero, aspettate che si assorba e 2 cucchiai di farina , fate così per tutti e 4 tuorli , l'ultimo tuorlo aggiungete il sale.
Dividere in 3 il burro e lavorarlo con un cucchiaio e iniziate ad aggiungerlo un pò alla volta aspettando sempre che prima venga assorbito.
Ogni volta che l'impasto ha assorbito una parte del burro , fermate la macchina e capovolgete l'impasto con una spatola e via così per 3 volte.
Ora aggiungete a cucchiate senza intervalli metà del mix aromatico, fermatevi capovolgete l'impasto e finite il mix .
 Quando l'impasto sarà incordato mettetelo nella spianatoia imburrata leggermente e con le mani allargate l'impasto e mettete le sospensioni , io solo l'uvetta, Con l'aiuto di un tarocco chiudete l'impasto e rimettetelo nella planetaria e fategli fare un giro perche' si amalgami l'uvetta, chiudere e capovolgete l'impasto per 3 volte.
Aquesto punto lasciate l'impasto in ciotola senza coprirlo per 30 minuti.

Dividete l'impasto , in 2 se dovete metterlo in stampi da gr.500 in 10 se volete mettere in pirottini piccoli. Fate la pirlatura.
Fate lievitare in un luogo caldo fino al raddoppio.
Lasciateli scoperti all'aria per 30 minuti finqìchè formeranno la pellicina e i grandi potete fare i tagli o la scarpatura.
Infornate i piccoli a 180 gradi per 18 minuti.
quelli da gr.500 175 gradi per 33 minuti
vale sempre la temperatura a cuore di 92//94 gradi
Fate raffreddare i piccoli normalmente, per i grandi invece infilzateli con ferri da maglia e rovesciateli  lasciatli cosi' per  almeno una notte.
Conservateli nei sacchetti per alimenti di nylon
BUONE  FESTE A TUTTI
ANTONELLA

sabato 2 dicembre 2017

Pasticciotti

  I pasticciotti sono dei dolcetti di pasta frolla ripieni di crema pasticcera e cotti al forno. Sono dolci tipici del salento. Sono facili da fare e sono buonissimi.

Ingredienti per circa 15 pasticciotti
per la pasta frolla
gr.200 farina 00
gr.100 burro
1 uovo
gr.100 zucchero
sale

per la crema pasticcera
ml.250 latte
2 tuorli
gr.100 zucchero
gr.35 maizena

Procedimento
 Impastare velocemente gli ingredienti per la pasta frolla.
 Formare una palla e mettere in frigorifero per 30 minuti
 Nel frattempo preparate la crema pasticcera.
Montare i tuorli con lo zucchero, devono diventare bianchi e spumosi, aggiungere la maizena
A parte far bollire il latte con la vanillina e la scorza del limone,che poi leverete, incorporare
i tuorli montati lentamente e sempre mescolando e lasciate cucinare ancora per un po' a fuoco lento
fino a quando non sara' diventata densa . Chiudere e lasciare a raffreddare

 Tirate con il mattarello la pasta frolla su una spianatoia infarinata, con un taglia pasta fate il segno e mettete un cucchiaino di crema pasticcera fredda al centro
 Piegate a metà la pasta.
 Con il taglia pasta tagliate il pasticciotto.
 Con una forchettina chiudete bene i lembi.
 Metteteli su carta forno e infornate in forno precedentemente riscaldato a 180 gradi per 20 minuti
 Eccoli appena sfornati
Spolverizzateli appena freddi con lo zucchero a velo.
Ecco il ripieno di crema pasticcera.
Al prossimo dolcetto
Antonella

mercoledì 29 novembre 2017

Panettoncini di Natale con lievito di birra

+
Questi piccoli panettoncini sono un'idea regalo per natale. Certo hanno un procedimento un pò lungo , ma il profumo e il sapore vi ricompenserà della fatica .
Ricetta per 4 panettoncini da 100 gr. considerando che per ogni stampino dovete mettere gr.120 d'impasto.
Ingredienti totali
gr.230 farina forte manitoba o per panettoni
ml.32 acqua
gr. 4 lievito di birra
gr.60 zucchero
gr.24 tuorlo
gr.90 uova intere
gr.50 burro
mezzo cucchiaino aroma panettone
gr.3 sale
una bustina vanillina
gr.120 uvetta
Aroma panettone
2 bucce di limone grattuggiate
2 bucce d'arancia grattuggiate
gr.50 miele 
1 bacca vaniglia
aroma panettone lo potete conservare per un anno in frigorifero

Procedimento

il giorno prima preparate l'aroma panettone che poi lo terrete in frigorifero , durerà 1 anno
Mettete in un pentolino sul fuoco basso e inserite utti gli ingredienti, quando il miele farà le bollicine , spegnete il fuoco e fate raffreddare. Mettete in un vasetto di vetro e ponetelo in frigorifero.
Primo impasto ore 8 di mattino
ml.16 acqua 
gr.3 tuorlo 
gr.1 lievito di birra fresco
2 gr. zucchero
gr.29 farina manitoba (io Panettone Z)
Impastate e fate lievitare a 28 gradi fino al raddoppio.
Secondo impasto ore 10 :30 circa
Impasto precedente
ml. 17 acqua
gr. 4  tuorlo
 gr.34 farina
gr.3 lievito di birra fresco
gr.3 zucchero
Impastare e rimettere a lievitare a 28 gradi fino al raddoppio.
terzo impasto ore 13:30 circa
impasto precedente
gr.167 farina

gr.50 burro morbidogr. 17 tuorli
gr. 90 uova intere 
gr. 58  zucchero 
gr, 1/2 cucchiaino aroma panettone
1 bustina vanillina
gr. 3 sale
canditi e uvetta in totale gr.120 
(io solo gr.120 canditi)

Impastare gli ingredienti, Mettete nella ciotola l'impasto precedente, le uova i tuorli, metà zucchero e la farina. Impastare bene finchè l'impasto diventa omogeneo. Aggiungere il restante zucchero e l'aroma panettone, mescolate bene e incordate. A questo punto aggiungete i semini della bacca di vaniglia e il burro un pò alla volta. Per finire il sale.Portate l'impasto ad incordatura.
Aggiungere l'uvetta e i canditi. Fate riposare per 30 minuti l'impasto.
Poi passato il tempo procedete a pesare l'impasto e tagliate , io ho fatto 4 panettoncini da gr. 125.
Per la tecinica della pirlatura e scarpatura guardate i video postati qua
Ora mettete a lievitare a 28 gradi fino a quando arriveranno a un centimetro dal bordo. Lasciate per mezzora gli stampi a temperatura ambiente così si formerà una pellicina che vi aiuterà a fare la scarpatura.
Fate la scarpatura
Mettete al centro un pezzetto di burro
Richiudete e  infornate a 180 gradi per 10 minuti e poi abbassate a 170 ancora per 5 minuti. Misurate con il termometro la temperatura se sarà tra i 92 /94 sarà cotto.
Fate raffreddare.

Metteteli capovolti per 12 ore .
Conservateli in una busta di nylon
E che dire .... buon lavoro e buon appetito
Alla prossima ricetta
Antonella