domenica 15 maggio 2011

fette dolci e fugassa



Andiamo avanti con la pasta brioches, un' altra ricetta per fare le mitiche
fette dolci che mi ricordano la mia infanzia.
Si compravano in panetteria ed erano adatte come colazione o come merenda
a scuola, mettevamo in mezzo una cioccolatina , all' epoca non mi ricordo della
nutella, ricordo delle creme di cioccolato di tre gusti , bianco, rosa e marrone,
fac-simile della nutella( non avevano lo stesso gusto ).
Con questa quantita' di ingredienti potete fare anche una fugassa.

INGREDIENTI

kg.1 farina manitoba
gr.50 lievito di birra
gr.200 zucchero semolato
4 uova + 1 uovo per spennellare
3/4 di bicchiere di latte
gr.150 burro
buccia grattuggiata 1 arancia
2 bustine vanillina
1 cucchiaio miele
sale
zucchero in granella

PROCEDIMENTO

Prepariamo il lievitino, prendendo dal totale degli ingredienti.
Sciogliere il lievito di birra con gr. 80 latte tiepido, un cucchiaio di miele e
gr.180 farina presa dal totale.
Impastare e lasciare lievitare fino al raddoppio.


Tiriamo fuori dal frigo un' ora prima le uova e il burro.
Quando e' lievitato aggiunggiamo le 4 uova con lo zucchero e impastare.
Aggiungere il burro a pezzetti, la buccia grattuggiata dell' arancia, la vanillina
il sale e per finire farina e latte alternandoli.
Impastare bene e lasciare alcune ore a lievitare in un luogo caldo .

Qui vi faccio vedere come ho fatto la fette dolci.

Metterle a lievitare ancora per un' ora.
Pennellare con un uovo sbattuto le fette e cospargere sopra lo zucchero a
granella.
Poi infornare a 180 gradi , il forno preriscaldato, per una ventina di minuti.

FUGASSA







Il procedimento e' uguale cambia solamente i tempi di cottura , sempre a
180 gradi ma per 30/35 minuti, a meta' cottura mettete sopra un foglio
di carta forno, cosi' non si colora troppo.
Si conserva bene per qualche giorno chiusa in una busta di nylon.
Le fette dolci si conservano bene anche in freezer.
Che dire di piu' ....

BUONA MERENDA O COLAZIONE
ANTONELLA

11 commenti:

Tamtam ha detto...

la cioccolata a taglio, quella incartata con la carta stagnola d'oro vero? o con le nocciole o bianca e marrone, era buonissima, che ricordi...hai messo delle cose stupende, come sempre...bacioni

Stefania ha detto...

buonissime Antonella, sei veramente brava con i lievitati. un abbraccio da una Trieste mooolto piovosa, e a Grado come va?

Cranberry ha detto...

e che dire di più....mammamia che goduria!Io ne mangerei fino a crepare! adoro i lievitati...davvero non ne posso fare a meno!:O
senza parole!

Mary ha detto...

troopo buoni!

titty ha detto...

Io non resisto quando vedo la pasta brioche!! la mangerei semopre sempre sempre!!Copio ; )

Donatella ha detto...

Che brava! hai fatto dei capolavori... adoro le brioche

♫ ♪ Anna ♫ ♪ ha detto...

Assaggio tutto mamma che colazione ci farei :P
Bravissima cara
baci Anna

Fabiola ha detto...

che delizie....

gloria cuce' ha detto...

tutto buonissimo!
Lo voglio!

Rafil ha detto...

I lievitati dolci o salati sono la mia passione, proverò presto le tue ricette, hanno un aspetto stupendo!!!

ஃPROVARE PER GUSTAREஃ di ஜиαтαℓια e ριиαஓ ha detto...

che dire se complimenti per la tua creatività passo per merenda ok ...?!
baci da lia